Lenti Oftalmiche

  • La geometria variabile delle lenti asferiche permette di ridurre sensibilmente le differenze di spessore.
  • Piatta e sottile: qualità apprezzate dagli ametropi.
  • Netta: riduzione effetto “ingrandimento” dell’occhio.

Le lenti sferiche possono essere “convergenti/positive” o “divergenti/negative”, in base al difetto visivo (per lontano o vicino) per compensare: miopia o ipermetropia, con o senza astigmatismo.

Una gamma completa di lenti solari correttive che coniugano tecnologia ed esperienza in materia di protezione, verso i dannosi raggi UV.

Materiali & Indici Essilor

Il materiale con cui si realizzano le lenti oftalmiche viene identificato principalmente attraverso l’indice di rifrazione - il valore che riassume le caratteristiche ottiche delle sostanze trasparenti:

Più è elevato l’indice, più le lenti sono sottili e leggere

  • Lineis (indice 1.74) Premium
  • Stylis (indice 1.67) Premium
  • Ormix (indice 1.6) High
  • Airwear Plus (indice 1.59) High
  • Orma (indice 1.5) Basic
*fonte: Essilor.it

JUNIOR

Una gamma di lenti di elevata qualità ottica creata per offrire ai più piccoli maggior comfort visivo. Realizzate in materiali leggeri e resistenti ai graffi, protettive al 100% dai raggi UVA-UVB e oggi anche selettive alla luce BLU-VIOLA.

LENTI MONOFOCALI

Le lenti Monofocali hanno un solo potere diottrico, ossia sono indicate solo per la visione da lontano o solo per la visione da vicino.

Lenti multifocali o progressive

Sono divise in due sezioni: la parte superiore per vedere lontano, la parte inferiore per vedere vicino. È La soluzione più completa e confortevole per i presbiti. Offre una visione precisa e continua a tutte le distanze con un unico paio di occhiali.

Lenti Anti-fatica per computer

Consentono una visione da vicino più estesa e una profondità di campo maggiore rispetto ad una lente monofocale per lettura.